Attività in corso


 

GIORNATA DELLA MEMORIA 2023



In occasione della Giornata della Memoria, la Casa della Resistenza riaprirà al pubblico presentando la mostra "È passata la svastica. La seconda guerra mondiale nei disegni di Nino Baratti", in collaborazione con l'Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia e con il patrocinio del Comitato della Regione Piemonte per l'affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana.


La mostra, curata da Elisa Malvestito e realizzata con la compartecipazione del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, propone una selezione dei disegni del pittore ligure Nino Baratti, che combatté nella Resistenza operando nelle formazioni Sap della II brigata mobile “R. Della Vecchia” e collaborò con “La Stella Alpina”.

I disegni esposti, frutto di una selezione degli ottanta originali superstiti, sono stati raggruppati in sei sezioni tematiche, all’interno delle quali si è scelta la sequenza cronologica. I disegni sono proposti in forma fedele all’originale e restituiscono la sofferta interpretazione dell’artista rispetto alla tragedia del secondo conflitto mondiale. Come ha tenuto a sottolineare Nino Baratti in un suo testo lasciatoci in eredità, i disegni rappresentano una dedica “a tutti quelli che non vogliono e non devono dimenticare”. 

[Descrizione completa su https://www.istorbive.it/editoria/mostre/e-passata-la-svastica-la-seconda-guerra-mondiale-nei-disegni-di-nino-baratti/]


La mostra sarà inaugurata sabato 28 gennaio 2023 alle ore 15:00 nei locali della Casa della Resistenza in via Ottavio Rivetti 5 a Sala Biellese e sarà visitabile fino al 12 febbraio con i seguenti orari:


da lunedì a venerdì, su appuntamento

sabato&domenica, dalle 14:30 alle 18:30

Info e prenotazioni: 340 9687191 (anche sms e WhatsApp) - museoresistenzasala@gmail.com
www.casadellaresistenzasalabiellese.it